Il complesso Residenze Città Verde sorge in via Margaret Mead, nel quartiere del Castello della Cecchignola a due passi dall’Eur. Appartamenti in vendita molto spaziosi, tecnologici e convenienti, immersi nel verde e in un quartiere in continua espansione. Ma chi era Margaret Mead, colei che dà il nome a questa via?

Margaret Mead è stata l’antropologa che ha dato una svolta alle ricerche sul campo, mostrando al mondo una visione diversa dell’antropologia stessa, grazie a una percezione femminile scevra di pregiudizi, e ha saputo dare risposte innovative. Allieva di Franz Boas, è stata tra le prime a servirsi della fotografia e della telecamera come tecniche di indagine etnografica. Viene considerata un’esponente degli studi di cultura e personalità: Margaret Mead sosteneva infatti che i fattori biopsicologici, culturali e individuali avevano un ruolo nella strutturazione del carattere del singolo individuo.

Nata a Filadelfia nel 1901, è cresciuta in una famiglia di grande cultura. Suo padre era professore di economia all’università della Pennsylvania, sua madre invece era una sociologa. Inizialmente Margaret studia psicologia, in questa facoltà conosce Ruth Benedict, ed è la nota antropologa a indirizzare il suo percorso di studi. 

Nel 1925 va in una delle isole della Samoa per dedicarsi allo studio delle adolescenti su cui scriverà il suo primo libro, concludendo che “il disagio adolescenziale era appreso e non naturale e che era originato da aspetti culturali e non biologici”.

Nel 1928 si trova a vivere in Nuova Guinea, qui Margaret Mead si dedica prima allo studio dello sviluppo dei bambini e dei comportamenti degli adolescenti della popolazione dell’isola di Manus, e poi allo studio di tre popolazioni primitive. Tutti spunti per le sue successive opere.

Nel 1936 si trasferisce per un periodo a Bali per studiare il comportamento delle popolazioni. Continua a studiare e a pubblicare libri fino agli ultimi anni della sua vita: muore a New York nel 1978, dopo aver scritto più di 44 libri e mille articoli pubblicati in diverse lingue. 

Vuoi saperne di più sugli appartamenti di Città Verde? Scoprili i tagli disponibili.